Nuove vetture

16.01.2024 inizio di un nuovo capitolo per la Funicolare San Salvatore
Martedì 16 gennaio 2024 è arrivata la prima delle due carrozze ordinate presso Garaventa dalla Funicolare San Salvatore.
Il viaggio partito da Olten, ha superato il Gottardo ed è giunto a Paradiso. Grazie alla competenza delle maestranze della funicolare, delle ditte appaltatrici e dell’impresa Camillo Vismara si è potuto posare la nuova vettura sui binari sul viadotto di Calprino.

Scaricare fototesto 16.01.2024

30.01.2024 seconda vettura
Nel prosieguo dei lavori di rinnovo, martedì 30 gennaio 2024 è giunta a Paradiso anche la seconda nuova vettura della Funicolare San Salvatore che è stata posata sul viadotto di Calprino. Sarà poi trainata a Pazzallo dove si procederà a collegare l’impianto elettrico ed effettuare le prove di carico.
Sempre attenti alle disposizioni dell’Ufficio Federale dei Trasporti ed in linea con gli investimenti finalizzati alla sicurezza, in questa occasione si sta provvedendo anche alla sostituzione della fune traente, lunga 1810 m, 33 mm di diametro e di 7624 kg.
La vecchia fune avrà ancora una sua utile funzione. È stata infatti donata all’organizzazione umanitaria diretta dall’engadinese Toni ”el Suizo” Ruttimann, ingegnere attivo con un’attività di volontariato che da diversi anni costruisce ponti e passerelle in zone particolarmente discoste e povere di paesi del Sudamerica e del sud est asiatico.

I lavori di rinnovo proseguiranno fino a metà marzo per essere pronti a riaprire la nuova stagione del San Salvatore prima di Pasqua.

Scaricare fototesto 30.01.2024

15 Condivisioni